permalink

0

Adro ancora agli “onori” della cronaca

Lancini, sindaco di Adro (BS), assurge ancora agli “onori” della cronaca nazionale. Questa volta però contro la sua volontà. Da questa mattina è infatti agli arresti domiciliari , accusato di avere favorito alcune aziende negli appalti del comune.

Non conoscendo i dettagli di questa inchiesta, vogliamo ricordare le sue gesta passate. Come quando tappezzò la scuola del paese con il sole delle alpi (simbolo della Lega) e, dopo molte proteste, fu obbligato a rimuoverlo. O come quando, negò la mensa ai bambini della scuola elementare i cui genitori non erano in regola con la retta.

Insomma, un mix di propaganda leghista e cinismo istituzionale. Comunque vada questa ultima vicenda, un sindaco così la Lombardia non se lo merita. Soli-Alpi

Lascia un Commento