permalink

0

Almeno il Nord Africa

Di fronte a una tragedia ci si aspetterebbe una reazione della politica unita, solidale, che dica come risolvere i problemi provocati da quella disgrazia. Situazioni drammatiche che sono là evidenti e davanti agli occhi di tutti.

Invece il Consiglio Regionale di oggi ci ha mostrato che anche di fronte a un terremoto la politica dei partiti si riduce al solito teatrino delle parti: di fronte al terremoto che ha colpito un’intera provincia lombarda sono state presentate 4 mozioni, 1 risoluzione e 7 ordini del giorno. 

E come nei teatrini dei villaggi turistici (ma del resto qui in Regione sono tutti molto esperti di vacanze), gli spettacoli sono tutti molto simili tranne che per alcuni particolari.

Così vediamo Nicole Minetti, tra una querelle su un futuro film porno e una sfilata a Pitti Uomo, presentare un ordine del giorno in cui si chiede di equiparare i mantovani “almeno ai profughi extracomunitari dei Paesi del Nord Africa”.

Ma si sa i particolari sono tutto.

Lascia un Commento