permalink

1

Stop alla caccia in deroga: vittoria storica di SEL in Lombardia

Una vittoria storica, in una Regione che da anni, sorda ai vari pronunciamenti di illegittimità, approvava puntualmente un provvedimento sulla caccia in deroga, in barba alle direttive europee in materia”.

I paladini in Consiglio della lobby dei cacciatori ci stavano riprovando anche questa volta, sordi alle obiezioni nostre e delle associazioni ambientaliste, nonostante la sentenza della Corte di giustizia europea dello scorso luglio e nonostante il parere contrario degli stessi uffici legislativi della Giunta regionale.

Nel segreto dell’urna evidentemente, è prevalso anche in settori della maggioranza il buonsenso. Perché non è possibile che l’interesse di pochi in cambio di un po’ di consenso elettorale ricada sulle tasche di tutti i cittadini e comprometta il rispetto delle normative e dell’ambiente. Finalmente sulla caccia in deroga è stata ripristinata la legalità!

1 Comment

  1. ben fatto, bravi, però non abbassate la guardia, dei politicanti da due soldi servi dei cacciatori non ci si può fidare, quelli sono capaci di tutto!
    ad ogni modo anche se ci facciamo snetire troppo poco, siamo in tanti contro la caccia…evitare l’approvazione di deroghe, leggi ecc illegittimi è il minimo, la caccia andrebbe ridotta il più possibile, fino ad abolirla del tutto!
    a proposito, mi risulta che purtroppo è stata approvata una porposta di legge sui “richiami vivi”…di sicuro è illegittima, mi stupisce che sia stata approvata…

Lascia un Commento