permalink

1

Finanziaria: centro-sinistra chiede Consiglio Regionale straordinario

La pesantezza della manovra finanziaria e i tagli imponenti alla finanza regionale e degli enti locali cambiano in modo sostanziale il contesto delle scelte programmatiche e di governo anche per la Lombardia.

La manovra finanziaria non potrà essere leggera, vista la crisi che pure il centrodestra ha negato fino a ieri. Deve contenere misure strutturali sulle cause che l’hanno scatenata, azioni capaci di rilanciare economia e produzione, garantendo contemporaneamente equità sociale.

La relazione di Formigoni – fatta solo dieci giorni fa – è invecchiata di colpo e per questo ritengo, insieme a tutto il centro-sinistra, indispensabile e urgente convocare una riunione del Consiglio regionale interamente dedicata ai provvedimenti del governo e alle ricadute sul PRS e sulle scelte della Regione.

1 Comment

Lascia un Commento