permalink

0

Formigoni scarica sui pendolari i tagli del governo

Pendolari in LombardiaLa stangata era annunciata, ma non per questo pesa meno.

È di oggi pomeriggio la notizia che la Giunta regionale ha deliberato un aumento sulle tariffe ferroviarie per un totale, nel corso del 2011, di oltre il 12%, scaricando così interamente i tagli del Governo sui pendolari lombardi anziché individuare soluzioni alternative.

In tutto ciò, è paradossale che l’assessore Cattaneo vanti come compensazioni positive dell’incremento dei costi a carico dei viaggiatori l’integrazione tariffaria e la promessa di un miglioramento sulla qualità del servizio e sulla pulizia dei treni, atti richiesti e dovuti da tempo.

Quello che sta arrivando sarà un anno difficile – molto più del solito – per le centinaia di migliaia di utenti del trasporto pubblico in Lombardia che quotidianamente utilizzano il treno. E di questo non resta che ringraziare Formigoni e la sua maggioranza

Lascia un Commento