permalink

1

Il gran giorno di Gabriela

Oggi  i miei genitori sono riusciti finalmente a regolarizzare Gabriela, la ragazza che da alcuni anni li aiuta in casa.

Gabriela è arrivata in Italia nel 2002, a soli 18 anni con un permesso che presto è scaduto. È diventata presto una clandestina, come succede a molti, ai tanti cittadini stranieri che non hanno altra scelta che entrare in Italia con un permesso di studio o turistico per poi ritrovarsi clandestini, dei fuorilegge.

Gabriela ha sempre lavorato onestamente. Ma non è mai riuscita a regolarizzarsi: stritolata tra le maglie della burocrazia e di una legge impietosa e datori di lavoro senza scrupoli che le hanno chiesto soldi in cambio di un permesso di soggiorno che non è mai arrivato.

Ora finalmente questa sanatoria. Erano in tanti stamattina in fila in prefettura. Tante donne perché la sanatoria riguarda solo badanti e colf. Ma perché così limitatata? Perché non includere anche altri? Che ne sarà, per esempio, dei tanti operai edili che, da irregolari, continueranno a lavorare in
nero?

1 Comment

Lascia un Commento