permalink

0

Il maschilismo di Formigoni

Il Consiglio di Stato, interrogato dalle associazioni Usciamo dal Silenzio, Donne in quota e Laboratorio 51, discuterà della composizione della giunta regionale lombarda, che vede tra i suoi componenti soltanto una donna.

Se il Tar della Lombardia aveva dato torto al ricorso delle associazioni contro la Giunta lombarda, il secondo grado del tribunale amministrativo ha deciso che la questione è meritevole di essere trattata.

Il 17 aprile, quindi, seppur solo in una sede legale continuerà la nostra battaglia per le pari opportunità.

Una questione che non è solo formale ma di parità sostanziale e di rispetto di tutte le donne lombarde.

Lascia un Commento