permalink

0

Il test del capello nelle scuole è tanto improbabile quanto diseducativo

Test Droghe

Il test del capello nelle scuole rappresenta una misura improponibile, che andrebbe a demolire qualunque seria strategia di prevenzione a favore di tanto inopportune quanto inefficaci modalità repressive. Il contrasto all’uso di sostanze stupefacenti si realizza attraverso la costruzione di un rapporto tra docenti, genitori e studenti che sia fondato sulla fiducia e sull’informazione

Regione Lombardia non può cedere alla logica della repressione. Analizzare i capelli, come e ancor più che mandare nelle aule i cani poliziotto, non può certo favorire un percorso che deve essere di confronto e consapevolezza. Mi auguro che la proposta non trovi seguito. In caso contrario, ci spenderemo contro l’ennesimo provvedimento che sul tema delicatissimo del consumo di droghe fa propaganda, violando la libertà personale dei ragazzi, deresponsabilizzando scuole e famiglie e risultando controproducente oltre che diseducativo.

Lascia un Commento