permalink

7

Insieme

Scusate il silenzio, ma mi sono presa 48ore di riposo: la stanchezza della campagna elettorale e l’emozione di una elezione al fotofinish hanno avuto la meglio… Ringrazio tutte e tutti coloro che hanno votato Sinistra Ecologia e Libertà e che mi hanno supportato in questa difficilissima campagna elettorale.  Purtroppo, abbiamo immaginato tutti che il risultato potesse essere migliore: invece l’astensionismo ha colpito entrambi gli schieramenti, il PDL e la Lega hanno vinto in molte regioni e il centrosinistra ha avuto scarsi risultati.

Io sono stata eletta in un consiglio regionale da medioevo: solo 7 donne consigliere e solo un consigliere (io) alla sinistra. Infatti sia la Federazione della sinistra, sia socialisti e Verdi non hanno ottenuto rappresentanza. Mi aspetta un grandissimo lavoro da fare. Mi conforta però il dato dell’ottimo risultato di SeL a Milano e provincia e del fatto che non sono sola: questa meravigliosa impresa l’abbiamo fatta tutti insieme, abbiamo creduto insieme al rinnovamento della politica e alla costruzione di una nuova sinistra. Ripartiamo, insieme, da qui.

Per questa ragione, questo sito internet continuerà a vivere nei prossimi anni con l’obiettivo di trovare insieme nuove forme di partecipazione, di interazione, di comunicazione. Solo con il vostro contribuito, aiuto, con le vostre critiche e le vostre informazioni possiamo costruire una politica nuova e una forte opposizione a Formigoni. Perché noi siamo la sinistra che vince (prima o poi).

7 Comments

  1. Cara Chiara e cari co-elettori di SEL, sono ricercatrice universitaria a Milano-Bicocca e sto, come moltissimi altri colleghi milanesi e non, partecipando alle azioni di protesta contro il triste destino riservato dal ddl Gelmini (con tutti i suoi emendamenti) ai 25.000 circa ricercatori universitari, nonché a tutta l’università pubblica.
    Volevo farvelo sapere.
    Ho votato SEL (fra le altre cose) anche nella speranza che non lasci cadere proprio punti fondamentali come la difesa di un sapere e di un pensiero liberi e garantiti nelle pubbliche istituzioni.
    Chi ne volesse sapere di più mi scriva!
    Silvia Vignato

  2. sono molto d’accordo con il tuo post. riuscire a costruire un collegamento con chi ti ha votato, o con chi comunque cercherà un riferimento di sinistra in consiglio regionale è fondamentale. e fondamentale è il ruolo della rete. quindi devi sobbarcati anche questo ulteriore lavoro del blog e darne la maggior visibilità. per cominciare fai mettere un link sul sito di SEL Lombardia e Milano.

  3. Francesco Liparoti 7 aprile 2010 at 02:49 Reply

    Ciao Chiara!
    Come tu stessa hai detto il compito che ti attende in Consiglio Regionale non è dei più facili ( l’unica rappresentante di una sinistra sempre più disgregata e poco con-vincente!!!) ed è per questo che avrai bisogno di tutti coloro che ti hanno votato a cominciare dai circoli di SEL di tutta la regione, per non parlare delle varie associazioni che sono impegnate nel sociale e nel tempo libero….e di ogni singolo elettore che vorrà aiutarti/ci.
    Un consiglio : Non fare il consigliere regionale solamente in consiglio regionale.
    Per quanto ci riguarda noi di SEL di Tradate
    (VA) ci siamo impegnati nella campagna elettorale e ci impegneremo sempre di più perchè il progetto politico di SEL diventi sempre di più una realtà!
    Confesso che se il risultato elettorale fosse stato un tantinello migliore ci avrebbe dato maggiore entusiasmo ( alludo a quello lombardo)
    ma guardiamo avanti con rinnovato ottimismo e speriamo che dal prossimo Congresso di SEL nasca una formazione politica capace di mettere assieme tutti i cocci della sinistra e che diventi il riferimento per tutti coloro che vogliono il cambiamento di questo paese da sinistra.
    Francesco Liparoti ( SEL Tradate (Va))

  4. Buongiorno Chiara,
    complimenti! inizia una nuova avventura, è vero essere sola sarà difficile, ma i tuoi elettori ti sostengono! io lavoro per la giunta, quindi ho il piacere e onere di vivere dall’interno le decisioni che prenderete in consiglio…mi aspetto tra poco la trota come assessore, sarà dura.Voglio dirti che il mio voto è andato a te perchè spero nella tua forza d’animo di donna, nella tua appartenenza alla SEL che desidera LAICITA’ (parola in disuso in lombardia),e alla tua esperienza in quel calderone che è la formazione professionale in lombardia, fonte di finanziamento ai partiti e alle scuole private.
    IN BOCCA AL LUPO!!
    Paola

  5. Buongiorno Chiara e, con tutto il cuore, congratulazioni e un enorme in bocca al lupo per la tua altrettanto grande conquista!! Sono felice di averti votata e sentirmi (finalmente) rappresentata lì dove il cambiamento virtuoso può e deve essere fatto.

    Ti offro la mia disponibilità per contribuire al lavoro che farai. Sono estranea alle logiche e agli ambienti della politica ma sento che è venuto il momento di dare il mio contributo attivo. Le politiche per e delle donne sono l’argomento che mi coinvolge più da vicino ed è da qui che mi piacerebbe partire. Sono una counselor (aiuto professionale nel disagio esistenziale) e metto sul piatto una proposta: aprire un centro d’ascolto in una delle tue Fabbriche per offrire sostegno alle donne (e agli uomini) in difficoltà. Se la cosa è nelle tue corde, la credi fattibile o c’è altro della mia esperienza che può tornare utile, sarò felice di discuterne insieme.

    Intanto grazie per quanto già fai e ancora congratulazioni per il tuo successo,
    Mariangela

  6. Beh, tanti auguri ed in bocca al lupo.

    Seti posso dare un consiglio, il piu’ ragionevole ddei Leghisti e’ Massimo Zanello. Il fratello conta moltissimo perche’ ha in mano la cassa della lega ora che qul ladro di Balocchi e’ morto

    Non esagero a deinirlo ladro perche’ prese 5 o 7 anni fa fa dei fondi dei militanti e li mise nelle sue sale ingo andate in bancarotta.

Lascia un Commento