permalink

0

La Regione aiuti gli studenti Erasmus

image

“Non è pensabile negare un diritto costituzionalmente riconosciuto a chi è all’estero per fare un’esperienza di studio.

Il Presidente Roberto Formigoni si faccia garante del diritto di voto alle migliaia di ragazzi lombardi impegnati nel progetto Erasmus e Leonardo, impegnando Regione Lombardia a integrare il mancante 30% dei costi di viaggio sostenuti per il ritorno in Italia.

Non vorremmo che la campagna elettorale e i suoi impegni distolgano l’attenzione del Presidente Formigoni dalle sue competenze regionali – tra cui il diritto allo studio senza oneri materiali e morali – rischiando di compromettere il rapporto tra questi giovani, magari al primo voto, la politica e le istituzioni.” I due capolista di Sinistra Ecologia Libertà per Camera dei Deputati e Regione Lombardia, Claudio Fava e Chiara Cremonesi, affidano a una nota congiunta la richiesta a Roberto Formigoni di integrare del restante 30% il rimborso promesso dal Ministero degli Interni per garantire agli studenti all’estero di esercitare il proprio diritto al voto

Lascia un Commento