permalink

0

Nessun taglio superticket, ennesima promessa non mantenuta

Sanità

Il centrodestra alla guida della Lombardia ci ha abituati in questi cinque anni a farsi propaganda sulla pelle dei cittadini. E dopo un susseguirsi di parole mai tradotte in azioni concrete, il mancato taglio del superticket, che lo scorso dicembre era stato annunciato con enfasi per il primo marzo 2018, è l’ennesima promessa disattesa della Lega e dei suoi alleati.

L’assessore Gallera in questi mesi è evidentemente stato troppo preso dalla propria campagna elettorale per occuparsi della definizione dei  criteri con cui applicare le ventilate riduzioni. E così a farne le spese sono ancora una volta i lombardi e il loro diritto alla salute, tra liste d’attesa infinite e costi che non scendono mai.

La sanità lombarda chiede un deciso cambio di rotta.

Lascia un Commento