permalink

2

Non per i disabili

Formigoni, con il suo vademecum di una settimana fa, ci ha elencato gli stanziamenti rilasciati per le politiche per la famiglia.

Evidentemente le persone disabili non sono tra gli interessati, visto che nel 2012 i fondi stanziati per le politiche sociali loro destinate sono diminuiti di 30 milioni.

Per questo le ragioni della protesta di LEDHA e FANS sono assolutamente condivisibili, così come la richiesta di aumento degli stanziamenti.

I fondi ci sarebbero, basta pensare ai 6 milioni per la consulenza Ernst & Young per una fantomatica ristrutturazione del welfare regionale, ai 13 milioni per il fondo Nasko e ai 3 milioni destinati agli oratori.

Certo, si dovrebbero utilizzare politiche non-ideologiche e non-clientelari.

2 Comments

  1. Ma la corte dei conti a che serve? Come può giustificare l’acquisto dell’elicottero con tutto il resto e 4 milioni di € che spende x la sua immagine?In 35 anni di malattia arrivando alla disabilità, se funziona ancora qualche cosa in Lombardia non è certo merito di questo politicante e del suoi accoliti,ma del personale sanitario ,medici e infermieri di vecchia scuola ,oggi fanno carriera solo che ha in tasca la tessera di certi partiti PDL- Lega o sette religiose ,tanto x intenderci,C.L e Opus Dei.MA LA CHIESA NON SI VERGOGNA DI QUESTI INDIVIDUI? Sicuramente NO!! lo sò da tanto

Lascia un Commento