permalink

1

Nucleare: Lega e Pdl si sottraggono alla discussione

Mentre il mondo intero riflette sulla catastrofe del Giappone, mentre la Germania chiude sette impianti e il commissario europeo per l’energia dichiara che si tratta di un’apocalisse e che tutto è fuori controllo, il centrodestra in Regione Lombardia si sottrae alla discussione sul tema del nucleare.

La mozione urgente presentata questa mattina per chiedere di sospendere formalmente il programma di realizzazione di centrali atomiche in Italia e per esprimere la nostra solidarietà al popolo giapponese non è stata votata perché i consiglieri della Lega hanno lasciato l’Aula in anticipo, facendo mancare il numero legale.

Questo comportamento è grave e irresponsabile, da parte di un centrodestra che in Italia, a tutti i livelli, sta tentando di liquidare la vicenda come una semplice reazione emotiva. E invece stiamo parlando della salute e della vita stessa di noi tutti, di fronte a una sicurezza che il nucleare non può e non potrà mai garantire.

È auspicabile che ora la questione sia affrontata al più presto, soprattutto in considerazione del fatto che la Lombardia è tra le sole quattro Regioni che si sono espresse favorevolmente sul programma di ritorno all’energia nucleare predisposto dal Governo

1 Comment

  1. È sconvolgente quanto sta accadendo in Giappone e sconcertante la reazione della politica italiana. Per gli interessi di pochi si sta svendendo la salute di tutti i cittadini per un numero di anni impossibile da determinare. Se il Giappone che è il paese all’avanguardia per i rischi antisismici non è riuscito a far fronte a questa situazione, come pensiamo di farlo noi, che non siamo capaci di costruire una casa per studenti che stia in piedi? Propongo che i sostenitori del nucleare si ritrovino in una seduta straordinaria a Fukushima per verificare di persona gli effetti di un disastro nucleare: se poi è vero come dicono che non ci sono pericoli per la salute, che ci rimangano pure diverse settimane. Da contribuente sarei felice di pagare i costi di quella trasferta.

Lascia un Commento