permalink

0

Nuovi italiani e diritto allo studio

scuola

Oggi è stato presentato il  XVIII Rapporto sulle migrazioni di Ismu.

Dai dati emerge che la Lombardia da sola ha un quarto dell’immigrazione italiana ed è la prima regione per numero di alunni con cittadinanza non italiana: 184.592 tra ragazzi e ragazze.

Questi studenti hanno però un tasso di abbandono scolastico molto più alto degli altri.  Numeri che aumentano per quel che riguarda le ragazze.

Tali dati fotografano una situazione a cui bisogna rimediare, perché il diritto allo studio deve essere garantito a tutti gli studenti, sopratutto ai più deboli.

Questo sarà un obiettivo per la nuova Lombardia che dobbiamo costruire insieme.

Lascia un Commento