Perchè mi candido

Mi candido perché voglio cambiare Regione Lombardia e lo faccio con Lombardia Progressista – Sinistra per Gori.Mi candido perché in questi anni ho visto troppe ingiustizie. Ho visto tagliare i fondi per il diritto allo studio, discriminare i malati per ragioni ideologiche, investire soldi sulla lingua lombarda, impedire la libertà di culto, consumare suolo e ambiente, violare la legge per accontentare quei pochi che vorrebbero sparare alle specie protette. Questi sono solo alcuni esempi della pessima gestione Lega-Forza Italia. Prima che arrivasse addirittura la dichiarazione sulla “razza bianca” che ha fatto scattare in me il dovere morale di rimettermi in gioco.Infine, mi candido perché appartengo ad una comunità generosa di donne e uomini di sinistra che hanno scelto insieme di buttare il cuore oltre l’ostacolo e di essere protagonisti di un’impresa storica: liberare la Lombardia, finalmente si può!

 

Lascia un Commento