permalink

0

Se Maroni vuole unanimità, scenda a patti sulle materie

Autostrada

Se Maroni davvero vuole l’unanimità, rinunci a forzare su tutte le 23 materie. Certo siamo disponibili a confrontarci nel merito, ma il nostro è un no integrale almeno su istruzione, energia e grandi reti di comunicazione e trasporto: basta pensare a fallimenti della portata di Pedemontana e Brebemi per capire quanto sia insensata una trattativa su questi aspetti.

Siamo invece favorevoli a ottenere più competenze per esempio sull’ambiente, sui beni culturali, sulla protezione civile e anche sul coordinamento della finanza pubblica. Crediamo però che Palazzo Lombardia non possa esimersi da un approfondimento che al momento ancora manca: porsi cioè il problema di quanto un eventuale passaggio dallo Stato alla Regione produca concretamente in termini di risparmio e razionalizzazione piuttosto che di duplicazione e spreco di risorse umane e finanziarie.

Lascia un Commento