permalink

0

TAV, Passera e il partito preso

Ho molto apprezzato l’articolo di Adriano Sofri “L’asimmetria delle ragioni” sulla TAV e le proteste in Val di Susa.
Vi consiglio di leggerlo (qui ne trovate una riproduzione) ma vorrei comunque citarvi un passo significativo, anche rispetto alle affermazioni del Ministro Passera di oggi: “I fautori della Tav appartengono a quel partito trasversale e ingordo che si chiama il Partito Preso. Il loro avverbio è: ormai. Ormai non si può che continuare. Lo direbbero, con la stessa inesorabilità, a proposito del nucleare, se non ci fosse stato l’incidente di Fukushima, e aspettano solo di ricominciare.”

Lascia un Commento